Formazione Corsi in programma

30/05/2014

40 ore

Corso di Aggiornamento di 40 ore Dlgs 81/08 (Coordinatore Sicurezza Cantieri Edili)

Il corso è destinato a Coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione, Progettisti, Direttori dei lavori RUP ai fini della conoscenza delle novità introdotte dal testo unico sulla sicurezza D.lgs 81/08, (il corso è valido come modulo di aggiornamento previsto dal D.Lgs 81/08 allegato 14).

Inizio e fine del corso
30/05/2014 - 27/06/2014
Durata
5 lezioni per complessive 40 ore
Costo
Seleziona le opzioni per calcolare il costo del corso








Costo del corso 300,00
Quota associativa annuale Cesarch 60
Totale 360
Note aggiuntive sul costo
La quota è per architetti iscritti al cesarch
Requisiti di ammissione
Si rivolge ai professionisti che hanno già acquisito l'attestato per Coordinatore della Sicurezza per ottemperare all'aggiornamento a cadenza quinquennale previsto dalla normativa Dlgs 81/08 allegato 14
Obblighi di frequenza
frequenza obbligatoria
Sedi e orari
Istituto Salesiano Sacro Cuore, via Marsala 42 - Roma
Ogni venerdì 9.00 -13.00 14.00 -18.00
Titolari
Direttore: architetto Roberta Bocca
Programma

NOTA: il programma potrebbe subire variazioni, solo per quanto riguarda l'avvicendamento delle lezioni, per eventuali esigenze organizzative

prima lezione - venerdì 30 maggio 2014

ore 9.00 - 13.00    arch. Gianni Cuoco

Le novità introdotte dal D.Lgs 81/08, così come integrato e corretto dal D.Lgs. 106/09 (Tit. I e Tit. IV capo primo):

-Figure interessate alla realizzazione dell’Opera e loro responsabilità:

-Ruolo  committente, imprese affidatarie ed esecutrici e  lavoratori autonomi

-I nuovi obblighi del Committente

-i nuovi casi in cui è necessaria la nomina dei coordinatori.

-Il Committente e il responsabile dei lavori. 

-Il ruolo delle imprese affidatarie e delle imprese esecutrici. 

-Il provvedimento di sospensione del titolo abilitativo. 

 

 

ore 14.00 - 18.00     arch. Ferdinando Izzo

Le novità introdotte dal D.Lgs 81/08, così come integrato e corretto dal D.Lgs. 106/09 (Titolo IV capo II):

-L’organizzazione della sicurezza in cantiere

-Obblighi documentali Committenti, CSE e Imprese 

-Rapporti del CSE con Committenza, Progettisti, Direzione lavori, Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, Imprese

-Sospensione dell'attività lavorativa

-Delega delle Funzioni 

-Qualificazione dell'impresa edile, la patente a punti, i modelli organizzativi SGSL, l’asseverazione del sistema di sicurezza e gli enti bilaterali

-Certificazione delle competenze professionali

 

La sorveglianza degli appalti pubblici e la sicurezza nel Nuovo Codice degli Appalti.

 

 

seconda lezione: venerdì 06 giugno 2014

ore 9.00 - 13.00    arch. Tiziana Silvani

-Il Piano di Sicurezza e Coordinamento P.S.C., strumento di  gestione della sicurezza in cantiere – contenuti minimi ed interazione con il P.O.S. Piano Operativo di Sicurezza

-I contenuti del fascicolo con le caratteristiche dell’opera ai sensi dell'Allegato XVI

 

ore 14.00 - 18.00    arch. Ferdinando Izzo

-Programmazione dei lavori .

-Principali  novità relative alla valutazione dei costi della sicurezza.

-Disamina del Piano Operativo di Sicurezza P.O.S. e sue interazioni con il Piano di Sicurezza e Coordinamento P.S.C

 

terza lezione: venerdì 13 giugno 2014

ore 9.00 - 13.00    dr. Matteo Mazzali

-Cenni sulle novità normative relative alla valutazione dei rischi fisici (rumore - vibrazioni - microclima) e chimici (amianto) in cantiere. In particolare 

-Cenni sulla Movimentazione manuale dei carichi, e sugli Spazi Confinanti (DPR di Luglio 2011) 


ore 14.00 - 16.00    ing. Giuseppe D'Agostino

-Il rischio di caduta dall’alto

-Valutazione del rischio e tecniche di prevenzione: opere provvisionali in quota  - 

-Ponteggi e castelli di carico- 

-Contenuti del PIMUS, analisi e verifica

-I dispositivi individuali: prevenzione e protezione

 

ore 16.00 - 18.00    ing. Giuseppe D'Agostino

I rischi connessi all’uso di macchine ed attrezzature di lavoro 

Nuovi Decreti e Circolari attuativi al D.Lgs 81/08:

-Attrezzature da lavoro (Decreto del 11/04/2011)

-Direttiva Macchine (D.Lgs.17/2010)

-Carrelli Elevatori (Circolare del 10/02/2011)

-Autobetoniere (Circolare del 10/02/2011)

 

quarta lezione: venerdì 20 giugno 2014

ore 09.00 - 13.00    ing. Antonio Di Muro

-Misure di prevenzione nelle attività di scavo:

-Tecnologie tradizionali

-Tecnologie alternative "no dig" o "trenchless" (senza scavo)

 

 ore 14.00 - 18.00    arch. Ferdinando Izzo

-Norme per la prevenzione degli infortuni nelle costruzioni e nelle demolizioni.

-Approfondimenti sui rischi legati all’area, all’organizzazione del cantiere, alle lavorazioni ed alle loro interferenze e Simulazione sul ruolo del Coordinatore per la Sicurezza in fase di progettazione

-Impianti, opere provvisionali, attrezzature: gestione dell’uso comune

-La nuova normativa in merito ai lavori in ambienti confinati

 

quinta lezione: venerdì 27 giugno 2014

ore 9.00 - 13.00     arch. Gianni Cuoco

I compiti del coordinatore per l’esecuzione, relazione tra i soggetti e gerarchia delle responsabilità – nuovo regime sanzionatorio - esempi applicativi. 

Interventi Autorità di Vigilanza, criticità emerse:

- principali inadempienze rilevate nei PSC;

- principali inadempienze rilevate nell’operato del CSE;

- principali inadempienze rilevate per le imprese.

 

ore 14.00 - 18.00    arch. Ferdinando Izzo - arch. Roberta Bocca

- Problematiche principali relative ai cantieri di Manutenzione dei fabbricati esistenti: opere provvisionali, linee vita, sistemi anticaduta e accessi alle coperture.

Cenni sulle novità normative relative alla valutazione del rischio elettrico e delle la protezione contro le scariche atmosferiche

Cenni  sui Nuovi Decreti e Circolari attuativi al D.Lgs 81/08:

•Appalti (Circolare n°5 del 11/02/2011)

•Antincendio (DPR 151/2011)

•Lavori posti in tensione (Decreto 04/02/2011)

•Tessere di Riconoscimento (Legge 136/2010)

 

Test di verifica e considerazioni finali.