Attività Eventi

Workshop “Energy Design: progettare integrando l’efficienza energetica”

Criteri guida per la progettazione e strumenti di modellazione e verifica per raggiungere l’obiettivo

Se ne è parlato nel corso di un convegno, organizzato dal CesArch e con la partecipazione di Autodesk, aperto a tutti, presso la Casa dell’Architettura, il 2 febbraio 2012.

Per raggiungere gli obiettivi della “Regola del 20-20-20”, che prevede entro il 2020 la riduzione del 20% delle emissioni di gas serra, l’aumento dell’efficienza energetica del 20% e il raggiungimento della quota del 20% di produzione di energia da fonti rinnovabili, va acquisito un nuovo approccio progettuale.
La Direttiva 2010/31/UE, sulla prestazione energetica in edilizia, che ogni Stato Membro a breve dovrà recepire, introduce il concetto di edifici ad “energia quasi zero”, edifici ad altissima prestazione energetica, in cui il fabbisogno energetico molto basso deve essere coperto da energia da fonti rinnovabili. Queste prestazioni saranno obbligatorie entro il 2018 nel settore pubblico ed entro il 2020 in quello residenziale privato. Nella valutazione del rendimento energetico, i fabbisogni per il riscaldamento ed il raffrescamento vengono equiparati.
Si dovranno dunque adottare adatti criteri di progettazione, avvalendosi anche di specifici strumenti di verifica e diagnosi per  il raggiungimento degli obiettivi,  sia nei casi di nuove realizzazioni che di retrofit.
Con queste premesse si prevedono nuovi sbocchi professionali e diventa imprescindibile l’obbligo di acquisizione di nuove competenze.

Nel corso del workshop, che ha riscontrato una grande partecipazione, sono stati presentati esempi di buone pratiche di progettazione e di  verifica delle prestazioni energetiche degli edifici, effettuate con l’utilizzo di software di modellazione e di analisi ambientale ed energetica

Ha coordinato il convegno l’arch. Alessandra Zarfati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>